L'isola della cattedrale e l'isola di 'Piaskowa' vengono descritte come alcuni tra i posti piu' belli del pianete. La loro magia e la loro fascino sono dovuti alla ricca ma tragica storia della regione. Tra le altre cose queste due isole sono famose per i resti e gli artefatti di origine barocca e medievale.

 

 

LA CATTEDRALE DI GIOVANNI BATTISTA DI BRESLAVIA

La cattedrale di San Giovanni battista a Breslavia e' una tra le piu' importanti e tra le piu' belle chiese dell'arcidiocesi di Breslavia, molto spesso viene descritta come la madre delle chiese poiche' e' una delle quattro cattedrali piu' antiche in Polonia. Oggi la cattedrale giace sull'originale santuario costruito dagli abitanti pagani, che risale all'ultimo quarto del decimo secolo. Questo primo luogo di culto era fatto di mattoni ed aveva la forma di una croce. La prima cattedrale venne costruita agli inizi dell'undicesimo secolo, dopo l'ascesa del vescovato nell'anno 1000. era una basilica oltre ogni immaginazione in quel periodo. La seconda cattedrale fu costruita al posto della prima cattedrale andata distrutta alla fine dell'undicesimo secolo. Era una basilica in stile romanico con un transetto un coro quadrato ed un abside. La terza cattedrale era un'estensione della seconda, anche questa in stile romanico, come una basilica, con un transetto e una navata. La facciata occidentale fu terminata con due torri. Oggi la cattedrale risale al1244, ed e' stata costruita in stile gotico. Tra il 1244-1272 il coro della cattedrale venne costruito con l'intenzione di essere aggiunto alla gia' esistente cattedrale romanica. All'inizo del quattordicesimo secolo,inizio' la costruzione della navata gotica (al posto di quella romanica) e tra il 1354-1361 la cappella venne eretta. Nel 1416 fu completata la cosrtruzione della torre nord nella facciata occidentale. Negli anni successivi la cattedrale venne rinnovata piu' volte. Tra il 1556-1580 degli elmetti rinascimentali vennero eretti sulle torri della facciata occidentale. Tra il 1671-1672 la cappela dei sacramenti fu eretta. La costruzionde della cappella di Santa Elisabetta inizio' nel 1680 e si concluase nel 1700. La costruzione della cappella del Corpus Christi duro' dal 1716-1724, e la costruzione della cappella di Tutte le Anime inizio' nel 1749. . tra il diciassettesimo ed il diciottesimo secolo iniziarono le ristrutturazioni dell'interno delle cattedrali. Queste ristrutturazioni includevano anche la cappella laterale e molti epitaffi vennero cambiati. Nel ventesimo secolo le vecchie volte a botte delle torri occidentali vennero sostituite dopo essere state distrutte nell'incendio del 1759. ci vollero 180 anni per la ricostruzione. La cattedrale subi' il danno maggiore durante l'assedio di Breslavia alla fine della seconda guerra mondiale. Il danno fu molto esteso infatti ci si meraviglio' del fatto che fosse possibile ricostruire la cattedrale. Dopo la distruzionde durante la guerra la ricostruzionde della cattedrale di Breslavia inizio' nel 1947. i lavori durarono fino al 1951. molti dei vecchi elementi della cattedrale non sono riusciti ed essere ricostruiti, a causa dei numerosi danni subiti durante la guerra. Alcune delle decorazioni infatti sono state portate al di fuori di Breslavia. Alcune delle decorazioni provengono da altre chiese di Breslavia e della Bassa Silesia. Inoltre furono fatte nuove decorazioni come per esempio le finestre con il vetro temperato. A partire dalla fine del ventesimo secolo molte restaurazioni e ricostruzioni sono avvenute in modo continuativo. Per esempio i nuovi elmetti della torre eretti nella facciata occidentale sono stati ristrutturati ed alcune parti architettoniche sono state tolte. All'interno della cattedrale alcuni elementi dell'altare sono stati conservati come i dipinti nel presbiterio, gli affreschi gotici, le cappelle con affreschi barocchi, alcuni epitaffi in stile gotico rinascimentale e romanico, i vetri colorati ed altre parti delle decorazioni interne. Tutti questi lavori sono stati fatti per rendere la cattedrale di Breslavia splendida come i costruttori originari l'avrebbero voluta.

 

 

LA CHIESA DELLA SANTA CROCE

La chiesa della Santa Croce e' una chiesa collegiale divisa in due templi gotici, fu fondata dal principe Enrico IV Probus in memoria della riconciliazione con il vescovo Tommaso II.La chiesa divenne inoltre il luogo di sepoltura del suo fondatore che venne seppellito in un bellissimo sarcofago in stile gotico (che ora si trova al Museo Nazionale di Breslavia). La chiesa inferiore di San Bartolomeo fu costruita tra il 1288-1295. la costruzione della chiesa superiore della Santa Croce inizio' nel 1320 e termino' 30 anni dopo. La chiesa della Santa Croce ha una pianta cruciforme con un transetto a tre navate. Nel XVIII secolo, la chiesa della Santa Croce fu decorata in stile barocco, ma le decorazioni vennero distrutte durante la seconda guerra mondiale. Come nel 1288, la chiesa venne utilizzata come sede della collegiale, che e' stata sciolta nel 1810,mediate un decreto del governo prussiano. La collegiale venne riattivata da cardinale Henryk Gulbinowicz il 14 settembre del 1998. Nel 1946 iniziarono i lavori per mettere in sicurezza la chiesa dopo la seconda guerra mondiale. Dopo il 1957 tutta la chiesa superiore venne ricostruita. Negli anni novanta e all'inizio del ventunesimo secolo sono stati effettuati molti lavori di conservazione, restauro ed estetica tutto il tetto venne sostituito ed un nuovo organo venne installato e venne posta una nuova targa in commemorazione della collegiale. Nuovi dipindi furono dipinti per integrare gli altari barocchi nel transetto e venne installata una nuova luce. I locali della sagrestia per la sala capitolare sono stati completamente rinnovati. Tutte queste opere hanno restituito l'antico splendore della collegiata

 

 

LA CHIESA DI SAN PIETRO E SAN PAOLO

La prima chiesa, quella di San Pietro venne costruita nel 1175 come una cappella per l'abate dei monaci cistercensi di Lubiaz. L'attuale chiesa venne costruita nel 1454. Nel 1512 la chiesa venne dedicata a San Pietro e a San Paolo. Nel 1634 durante l'incendio di Ostrow Tumski, il tetto e le volte della chiesa vennero bruciate. Venne ricostruita circa trenta anni dopo nel 1667. Dopo la costruzione dell'orfanotrofio la chiesa servi' come un 'Orphanotropheum'. Durante la guerra la chiesa di San Pietro e di San Paolo venne distrutta al 60%, ma dopo la guerra venne ricostruita. Tra gli anni novanta ed il ventunesimo secolo la chiesa venne ristrutturata insieme alla disposizione delle mura del presbiterio con un trittico in stile gotico. Dal diciassettesimo al diciannovesimo secolo i riti religiosi ed i sermoni erano in polacco. Durante il periodo comunista la chiesa venne presa in cura dalla accademia pastorale.

 

 

LA CHIESA DI SAN GILES

La chiesa di San Giles e' la piu' vecchia chiesa eretta in stile romanico ad Ostrow Tumski. E' stata costruita nella prima meta' del XII secolo con un corridoio singolo e si estende in due parti. Ha un presbiterio quadrato che termina con un abside. E' coperta da una volta a crociera, e la navata ha una volta in stile barocco che proviene dal diciottesimo secolo. La chiesa di San Giles venne usata come chiesa parrocchiale per gli abitanti della zona. Durante la seconda guerra mondiale venne distrurtta al 15%, ma venne ricostruita al termine delle ostilita'. I lavori che si erano conservati vennero portati via tra il 1952-1953 e tra gli anni 1969-1971, all'inizio del diciannovesimo secolo le coperture venne restaurate. Adesso la chiesa serve come cappella per i ragazzi piu' piccoli che provengono dalla parrocchia della cattedrale.

Kontakt

tel.: 511 087 085
e-mail: info@infocentrum.wroclaw.pl
www.infocentrum.wroclaw.pl
  InfoCentrum
na Ostrowie Tumskim
pl. Katedralny 1
50-329 Wrocław

Godziny otwarcia

poniedziałek - piątek  9.30 - 18.00
sobota  9.30 - 16.30
niedziela 14.00 - 17.30

Projekt jest współfinansowany ze środków gminy Wrocław

logowrocław

Odwiedziny

0527342
Dzisiaj
Wczoraj
Ten miesiąc
Ubiegły miesiąc
Od początku
208
239
9949
30550
527342

2019-09-20 20:11


logo